🛫SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA

0

Il tuo carrello è vuoto

giugno 15, 2020

Correttori posturali

I correttori posturali sono una soluzione a volte necessaria per rimediare a problematiche della   schiena  e cattive posture. Un rimedio che può portare benefici già in età molto giovane. Non fanno miracoli e, spesso, di fronte a patologie come   scoliosi, lordosi,   cifosi  è necessario recarsi da uno specialista, ma se utilizzati correttamente, sotto consiglio di un esperto, sono un ausilio da non sottovalutare.

Il correttore posturale si presenta come un busto posteriore, con fasce elastiche che sorreggono e raddrizzano la schiena e le   spalle. Può variare in ampiezza delle fasce, in metodo di allaccio, ma lo scopo finale di questo strumento vuole essere sempre quello di alleviare la schiena e migliorarne la   postura.

Il correttore posturale, come già detto, è un aiuto per la schiena e agisce lungo tutta la   colonna vertebrale, in particolare, vanno ad agire sulle spalle, diminuendo il carico su di esse e, di conseguenza sulla colonna. Questo strumento, che si presenta come un busto con fasce elastiche, avvolge le spalle e le costringe in una posizione eretta e corretta, con benefici per tutta la schiena e la postura in generale.

Le fasce elastiche con cui è realizzato, solitamente, infatti, abbracciano le spalle, si incrociano sul retro passando sotto le   scapole  e, in alcuni casi, scendono più in basso in direzione dei   glutei.

PENSIERI FINALI

I   correttori posturali  rappresentano una soluzione ideale per porre rimedio a svariate problematiche che si possono sviluppare alla schiena, contrariamente a quanto si è portati a pensare, fin da un’età piuttosto giovanile, quando tanto per fare un esempio i bambini stanno per   ore e ore seduti  su una sedia in classe.

Quando si verificano   problematiche gravi a livello posturale, come possono esserlo   la scoliosi  o   l’ipercifosi  è chiaro che bisogna prendere dei seri provvedimenti, onde evitare che il malessere tenda a peggiorare e arrecare danni. Questo anche in virtù del fatto che il   mal di schiena  è un problema solitamente sottovalutato, ma che alla lunga può avere risvolti davvero negativi, per questo è importante alleviarlo sia facendo una corretta attività fisica con uno stile di vita il più possibile adeguato, ma soprattutto utilizzando un correttore posturale.